capitolo 6

passioni

immagini Claudia Corrent

testi Clara Attene

design Sheldon.studio

Nel tempo libero, uno dei passatempi di P. è giocare a calcio. La sua squadra si chiama "Queens" e lei gioca principalmente in difesa, anche se qualche volta finisce anche in attacco.

"Il calcio è come la vita - dice - tu giochi per vincere. Gli avversari ti attaccano, ma tu giochi."

Lunedì ho fatto un gol nella partita e ho pensato: adesso voglio fare un gol anche nella mia vita. E poi, come nella vita, mi piace perché attacco e difesa lavorano insieme".
Qualche sera fa la squadra le ha fatto una sorpresa ed è andata a trovarla nel ristorante in cui lavora per farle una sorpresa: "Hanno cenato lì e io sono stata felice", racconta.

"adesso voglio fare un gol anche nella mia vita".

P. ama anche cantare: da qualche mese ha iniziato anche a prendere lezioni di canto.

Il suo genere preferito è il gospel, che canta anche in chiesa.

Girando per le strutture in cui abitano, la musica è una presenza costante

Sotto forma di un mix di canzoni del loro Paese, come "Congratulations" dei cantanti gospel Ada Ehi e Buchi, pezzi tradizionali italiani come "Bella Ciao" e brani pop come "Comunque andare" di Alessandra Amoroso, "Roma-Bangkok", dove Giusy Ferreri duetta con Baby K, e "Ai si eu te pego" di Michel Teló.

La nostra playlist
#1 "Congratulations"
#2 "Bella Ciao"
#3 "Comunque andare"
#4 "Roma-Bangkok"

Per provare a "fare gol" in questa nuova vita, le passioni aiutano, ma servono anche consapevolezza e determinazione nel fare le proprie scelte.

capitolo precedente

5. attraverso gli occhi degli altri

capitolo successivo

7. guardare avanti